domenica 17 febbraio 2008

Ode alla Triteleia

Spettabili "Holland ISO 9002 certified exporters of prepacked flowerbulbs",

Voi non lo sapete ma qui si voleva fare un bordo misto violetto, e s'è passato del tempo a sfogliare cataloghi -servivano fiori blu/viola chiaro con fioritura non precoce, adatti ad un'area ombreggiata per varie ore al giorno- ed incrociando i dati se n'era uscita questa Triteleia Laxa.

Nel marzo 2006 la qui presente equipaje acquistò questa Vostra confezione


Interrati per tempo, nella primavera 2007 i bulbilli produssero tanti curiosi gettini (ma nessuna fioritura: Pazienza, sarà per il 2008!)


2008: il bordo violetto, così com'è stato progettato, prevede fioriture da marzo a fine giugno: scille a marzo, phlox e muscari in aprile, Triteleia a maggio-giugno, campanule a fine giugno.

Siamo invece in febbraio, ed è un febbraio freddino.

E che accade?
Il bordino si anima!
E si anima proprio l'area della Triteleia!
...
...
Caspita, è già tutta un boccio!
...


...
... in giallo.
Giallo carichissimo.

I fiori sbocciati vi sembrano uguali a quelli fotografi sulla confezione? ^-^

a) la Triteleia non fiorisce a febbraio
b) non esiste una Triteleia di questo giallo
c) le foglie sono francamente diverse
d) il simpatico fiorellino giallo qui sotto (dimensioni tre-quattro volte superiori all'originale) somiglia in modo sospetto ad un Crocus vernalis.

Crocus per Triteleia, giallo per violetto, febbraio per maggio.
Ne avessimo azzeccata una per errore :-(


Crocus vernalis


Giardinaggio como la vida misma: si semina e -anche se si parla di "guaranteed quality bulbs" sa il cielo cosa ne verrà invece fuori.

E d'accordo che ci son cose più importanti e che poi in fondo fondo al fiorellino giallo mi son già affezionata, però onorevoli Certified Exporters: qui si mettono didascalie sulle foto sbagliate e si manda questa roba in Rete. E pensate al ghost writer del ministro Mastella alla prossima crisi di governo:

"Ode alla Triteleia /
che lentamente fiorisce in giallo a febbraio /
che cambia la marcia /
che rischia e cambia colore dei vestiti /
che si permette almeno una volta nella vita /
di fuggire ai consigli sensati."

"Holland ISO 9002 certified exporters of prepacked flowerbulbs", sappiatelo: Vi riterremo responsabili.

Pfui.

6 commenti:

cat ha detto...

beh, tuttosommato, l'abbinamento giallo-bluvioletto è un grande classico e non stanca mai...a questo punto, rotto il monocromatismo, se ti piacciono le erbazze, ci sparerei in mezzo delle belle Hakonechloa macra "Aureola"...sto sperimentando delle piantuzze australiane, sempreverdi e dalla fioritura blu-viola, non appena le avrò testate, te le consiglierò, saluti cat

equipaje ha detto...

Cioè tu dici che infondoinfondo loro l'han fatto per il mio bene?

Le erbazze me gustan bastante, ma qui ci vorrebbe un progetto serio, altroché... quando vinco alla lotteria ti assoldo senz'altro! Nel frattempo: onoratissima di avere le suggestioni di un grande guru, ho appena scoperto che cercando "clematis armandii" in google il secondo risultato MONDIALE è un tuo post del marzo 2007...

°.°
equipaje, vagamente intimidita

upuaut ha detto...

Chissa' che casino han combinato... pero' sono bellini. ^_^

equipaje ha detto...

Uppe, e ci mancherebbe pure!
Gli errori non sono rarissimi; ma con questi olandesi ce l'ho principalmente per avermi reso complice nell'aumentare le già numerosissime imprecisioni di cui la rete è piena! :)

Harlock ha detto...

Secondo me, è stato uno scherzo del vicino!!

equipaje ha detto...

Mmm, possibile ma mooolto improbabile. Come anche possibile, ma altrettanto improbabile, che nella "busta sorpresa" olandese ci fossero triteleia non vitali e che siano invece spuntati crochi piantati da qualcuno prima di me esattamente nella stessa zona... ma a esta altura de las cosas vale anche ipotizzare il ratto delle Sabine a cura degli alieni di Alfa Centauri.
Besos!