mercoledì 9 aprile 2008

On Wings of Song

Tra altra bella gente che passa da questo blogghetto c'è un'informatica bolzanina piuttosto nota in rete, che ha un blog molto molto bello ed un giardino pieno di pennuti.

Speriamo che passi anche oggi e riesca a dare un nome alla bestiola qui sotto -che' qui se non riusciamo a dare i nomi alle cose poi stiamo male :)


Dopo gli scavi in giardino, oltre ai soliti merli e alle solite gazze sono comparsi vari uccelli a banchettare con le larvette sfollate. Questo in foto è appunto uno dei nuovi.

La foto è quella che è: presa dalla finestra -chiusa- della cucina, con uno zoom fatto al volo. Sembrerebbe una ballerina, ma la livrea coincide solo in parte.

Cualquier información bien la voy a pagar ;)


(Oggi qui in Milanesia ripiove, e fa pure freddino).

4 commenti:

marzia ha detto...

oh, chi si "vede"... terrealte anche qui!

francesca ha detto...

a mi me par na parissöla, na cinciallegra. Un parus major, per fare i colti :P

questa, insomma: http://it.wikipedia.org/wiki/Parus_major

Se la prossima volta stesse ferma quando scatti invece che svolazzare in giro come una matta si potrebbe essere piu' sicuri. Quell'altra invece mi pare una vanga. ci ho preso? ;)

PS OT: Ma ciao, Marzia!

equipaje ha detto...

Capperi, e dire che la cinciallegra l'avevo subito esclusa perché troppo colorata (il pennuto mi sembrava bianco e nero).

Ma quella linea nera che attraversa il petto toglie ogni dubbio: è senz'altro una cinciallegra, e probabilmente maschio ("nei maschi, è leggermente più larga").

Lei è un fenomeno, Madame!
Grazie mille! :)

(Marzia, lo dicevo io che questo è un blog immeritatamente ben frequentato) :)

marzia ha detto...

;-))))))
alla fine il mondo è piccolo...