mercoledì 4 marzo 2009

Habemus Crocum!


















Crocus vernalis

Il primissimo!
L'ho avvistato ieri mattina: solo quattro minuscoli centimetri, ma color giallo energia.
E' arrivato con quasi tre settimane di ritardo rispetto al suo predecessore del 2008.

E sì, alla fine la pigrizia ha trionfato: ho deciso di lasciare i crochi lì dove erano misteriosamente comparsi lo scorso anno :)


Non pare forse una candelina?
Un cerino acceso?

Crocus vernalis

E a proposito di candeline.
Mi s'è appena acceso in testa un lumicino (siamo in regime di risparmio energetico, qui) che mi spinge a domandare: ma voi gente senza dio e senza tv, la scorsa settimana avete sentito parlare degli accordi sul nucleare tra Italia e Francia?

Ora: sulla questione avranno senz'altro ragione tutti coloro che osservano trattarsi solo di un pre-pre-pre accordo e che dunque, a breve, non c'è di che allarmarsi.

Ma qui abbiamo sempre creduto che se una pistola compare in scena nel primo tempo sia destinata a sparare nel secondo [cit. *].

Perciò, per buona misura, una firma preventiva sotto questa petizione che gira in Rete io ce l'ho messa di buon grado. E' completamente gratis :)



[*] Cechov secondo me, Hitchcock a parere di altri.

13 commenti:

Harlock ha detto...

I "gialli" compaiono e prolificano senza avvertimento:-;

equipaje ha detto...

Pensavo giusto di invitarvi tutti al ristorante cinese O:-)

Nicola ha detto...

Senza Dio, senza Tv... ma con una radio!
(l'abitare vicino a Saluggia ci rende abbastanza guardinghi...)
http://www.saluggia.org/

equipaje ha detto...

Paese del fagiolo, comune per la pace, deposito di scorie in zona alluvionabile, cosa volete di più?

meristemi ha detto...

Checov, Checov, diamine!!

Nicola ha detto...

Piantare narcisi sulla tomba di qualcuno?... ops! scivolone di stile.
Pardon.

equipaje ha detto...

Più intonati i funghi, vero ;)

Chiaro, certo, Che... Cechov! ;)

FrancoW ha detto...

"Non chiederci la parola che squadri da ogni lato / l'animo nostro informe, e a lettere di fuoco / lo dichiari e risplenda come un CROCO / perduto in mezzo a un polveroso prato. [...] Codesto solo oggi possiamo dirti, / ciò che non siamo, ciò che non vogliamo."

marzia ha detto...

qui sono già sfioriti, adesso sono le giunchiglie a fare capolino.

equipaje ha detto...

Vedi vedi Marzia, che potrebbe andar peggio :)

W W FrancoW! (dovrei sempre sottoporre le bozze a quest'uomo, prima di postare).
"ciò che non siamo, ciò che non vogliamo"... bellissima!

FrancoW ha detto...

W W Equipaje, che ispira anche poesia, oltre al resto!... anche se il mio montaliano volo pindarico non c'entrava poi tanto!... ma le emozioni c'entrano sempre :-)

Artemisia Comina ha detto...

io, fresie!

mò fotografo.

equipaje ha detto...

Mo' attendo :)

equipaje, Florence Nightingale mode on