lunedì 5 aprile 2010

"L'esplosione lentissima di un seme"




Ringraziamenti a:
- Paolo e fu Gatto Silvestre per l'input
- Hayao e Bruno per tutto il resto.

Che il vicino Totoro vegli sui nostri orticelli primaverili! ;)

15 commenti:

.manu. ha detto...

:)

Vera ha detto...

Dove si trovano quei bei semini vivaci? il mio basilico e i miei pomodori quest'anno sono particolarmente pigri, al momento si rifiutano di spalancare i cotiledoni al sole.... Sole? Ma quale? Ben tornata Equipaje ci mancavi.

equipaje ha detto...

Con questo Rito Collettivo d'Incoraggiamento al Germoglio, crescono anche se bradipi e al buio! :)

(grazie *)

marzia ha detto...

bentornata!

Una vicina di Totoro ha detto...

son passata canticchiando To to ro Totoro To to ro Totoro
to to ro totoro to to ro totoro
Dareka ga Kossori
Komichi ni Ko no mi Uzumete
Chiisana me Haetara Himitsu no ango
Mori e no pasupooto
Sutekina bouken hajimaruuuu

(si unisca madame!)

meristemi ha detto...

Ecco, proprio quando iniziavo a pensare che questo blog fosse ormai abitato solo dagli spiritelli della fuliggine!

davide ha detto...

Bello! Evviva Totoro!
;-)

francesca/MoscO ha detto...

ecco, e' ufficialmente primavera, tornano le rondini ai loro nidi, la mia gatta acciuffa pettirossi, escono gli orsi dal letargo.

growl ;)

(fuliggine ne ho parecchia, servisse)

Andrea ha detto...

Hayao è un genio, riesce a trasformare graficament il fungo nucleare nella Madre di tutte le creature amorevoli e protettive, un albero che cresce e si espande come un'atomica di Vita a coprire - quasi preservare - anche la casa di quei bimbi che l'hanno evocato. Meraviglia, poesia, fantasia: non mi stupisco che mia cognata si sia innamorata di quel film! Mi sa che uno di 'sti giorni me lo noleggio - se prima non nasce il pupo. ciao e bentornata!

marcussi ha detto...

Bentornata!

equipaje ha detto...

Non son proprio certissima di essere tornata e -considerando i post menosi che ho in animo- non son manco certa che il ritorno sia una buona notizia ;)

(mi siete mancati tutti quanti, bacio!)

selvatici ha detto...

Si attendono con ansia post menosi e magari rognosi, quelli zuccherosi non intrigano!

equipaje ha detto...

Selvatico, giusto giusto lei: ho qui un chilometrico -e in gran parte opinabilissimo- articolo pieno di spunti assai interessanti. Così, giusto per andare in pari con quel pippone infinito su marxismo e decrescita, eh ;)

selvatici ha detto...

Cara equipaje, sto giusto giusto leggendo un tomo inenarrabile del buon Serge Latouche sull'inutilità dell'economia. Detto tomo richiede, per una adeguata comprensione, la consultazione continua di una "inenarrabile" ciclopedia di filosofia (sono portato alle rime in frangenti perigliosi).
L'articolo incriminato è stato dopo alcuni giorni ri/proposto da Terranauta... almeno in 3 lo abbiamo letto ... attendiamo kilometrico opinabile pippone!!

equipaje ha detto...

Egregio Signor Selvatico,
siamo lieti di fornirLe il link minacciato ma con l'importante avvertenza che questo (sino ad oggi a noi sconosciuto) Jean-Michel Vernochet che ce l’ha con trotskisti, ecotassatori, altermondialisti e falsi profeti del riscaldamento globale ad occhio e croce sembra appartenere a una combriccola di antimondialisti della prima ora:
http://www.voltairenet.org/article164859.html
L'uso s'intende dunque a suo rischio.

(Link pescato sull'ottimo blog 30secondi, cui per contrappasso è stata inflitta la lettura di Badiale-Bontempelli).