martedì 11 agosto 2009

Piovono stelle



Domani sera verso le 22.00, ricordate: attenti a ciò che chiedete agli Dei, potreste persino essere accontentati..!
(Uno sciame di Perseidi sul buen retiro, ecco: per quest'anno solo questo, mi manca.)

Per tenere un basso profilo potrei chiedere di tornare a vedere i blog su wordpress e splinder -che non leggo più nemmeno in filigrana- ma forse è una richiesta eccessiva. Chiederò dunque di riuscire a scrivere almeno un post prima che termini l'agosto: qualcosa di leggerino ed impalpabile, ovvio, ché qui a cose pese ormai siamo al sold out. Solo post fotografici e fatui almeno sino all'ottobre inoltrato, ok. E che a settembre si riesca a salvare capra e cavoli, dài, ies-ui-can. Non fosse per quel fastidioso dettaglio di dover anche dormire ogni tanto, uff.)

A quanti desideri abbiamo diritto quest'anno noi quaggiù, cari Dei?
Non vorrei apparire scortese o impaziente, ma qui la wishlist è
l
u
n
g
h
e
t
t
a,
lunghetta, lun-ghet-ta, lun-ghet-ta!


[Vignetta: Mordillo, chi altri?]

6 commenti:

Erbaviola ha detto...

grazie!!! .. se non lo dicevi, non lo ricordavo!

p.s.
posso fare qualcosa per la uisclist? :)

equipaje ha detto...

... e dire che invece io pensavo proprio a te, quest'anno ben appostata in loco più vicino alle meteore. Buona osservazione, buoni desideri! :)**

(per la uishlista, farò sapere...)

Erbaviola ha detto...

ieri ti saranno fischiate le orecchie sonoramente!! sono andata apposta in un mega prato su una collina, ho guardato le meteore cadenti sdraiata per terra ... spettacolissimo! mai vista una cosa del genere, quando vuoi sei la benvenuta! (non ti volessi sdraiare per terra, qui c'è anche il secondo osservatorio più grande d'Italia e due più piccini)

equipaje ha detto...

Ecco cos'era quel fastidioso brusio! ;)
Sdraiata sul prato a naso in su, ieri notte io invece ho distintamente visto:
- un centinaio di "mouches volantes"
- tre aerei da poco decollati dalla vicina Malpensa
- un paio di -boh?- lucciole fuori stagione?
e poi, finalmente, wooooosh!
- due inconfondibili sbaffi di stella cadente. Solo due, che qui siamo in basso (200 m slm) e con troppa luce notturna, e ho pure perso l'ora di punta. Ma belli!!

Il prossimo anno dunque San Lorenzo sulle colline bolognesi, perfetto! ;)***

francesca/MoscO ha detto...

Io al rifugio Brentari a cima d'Asta :)

(sorvolo sul gruppo di "zitadini" saliti al rifugio per l'occasione, sui loro gridolini festanti ad ogni meteora e sul fatto che si sono piazzati sotto le finestre nell'area di luce del rifugio. Inutile camminata, insomma :D)

E sorvolo sul fatto che, nonostante loro sotto le finestre, alle ore 22.30 ronfavo da tempo: ore di cammino fatte e previste, piu' un paio di grappini alla genziana da smaltire fan miracoli nonostante i zitadini :P

(Pero' le poche che ho visto erano splendidissime)

Ciao tu, tieni duro che passa tutto. Purtroppo.

equipaje ha detto...

... e fra due anni a (ri)veder le stelle in Dolomiti, o meglio ancora sulle montagne dell'Atlante, in qualche paesino ancora privo di luce elettrica!

(Un avverbio denso di significati, quel "purtroppo". E comunque, casini a mille. Smack!*)