venerdì 18 luglio 2008

Donna in semilibertà

Lavoro, lavoro, lavoro.
Ma.

Se vi avessero invitati per una settimana in un'isola piena di bellezze naturali e botaniche
e se -per i casi della vita- voi viveste proprio a due passi da un aeroporto dove lavora una Easy Compagnia che vi porta e vi riporta a e da Olbia per meno di 90 euro (solo bagaglio a mano, ci mancherebbe)

cosa avreste fatto voi?

Giornatine di ronfatine sotto i ginepri, costumi appesi ai fichi d'india, cenette sotto i plumbago.

Torno mercoledì.

Besos! :)

11 commenti:

francesca ha detto...

coscienza fetente che cerchi di giustificarti? ;)

Meristemi ha detto...

Ti perdono solo perchè la vendetta si consuma a posteriori.

Harlock ha detto...

A me non mi hanno mai invitato in un isoletta così!
...rimane solo lavoro, lavoro, lavoro

Buon divertimento!

marzia ha detto...

...quindi sei già tornata? andato tutto bene? divertita?

equipaje ha detto...

... già tornata ieri sera sì, proprio tutto tutto tutto bene no (qualcuno di voi m'ha fatto il mal'occhio, mh?), divertita di conseguenza. E già calzato di nuovo l'elmetto lavorativo, altroché. A presto :)

Meristemi ha detto...

C'e' chi arriva e chi parte, chissà se a Cabo Trafalgar ci sono piante dai fiori viola...

equipaje ha detto...

Nota per eventuali lettori rosicanti: Merris Team non va a Cabo Trafalgar per piacer suo bensì per la Scienza.
(Nota ulteriore: egli va a testare filtri e protezioni solari con fattore superiore a 15 e lo fa solo per noi, vediamo di volergli seriamente del bene).

Ma Cabo Trafalgar quello oltre le colonne d'Ercole? Non sarà mica pericoloso? :^)

Feliz viaje *

upuaut ha detto...

Bentornata :)

(invidiainvidiainvidia... :D )

Minimegamondo ha detto...

Cos'è, hai rimesso il costume e non ti sei accorta di qualche spina di fico d'India intrappolata nella stoffa?
:-}
Il matto

equipaje ha detto...

Matto, ma magari! Macché: cheratite puntata diffusa, dolorosissima. Mal'occhio, per l'appunto :(


Uppola :) *

Meristemi ha detto...

Non sia mai, ci sono andato per la ventresca, la melva e soprattutto per la pernice della Venta la Duquesa a Medina Sidonia.